Inserti a Legna / Pellet

Inserti a Legna

Si tratta alla fine dei conti di vere e proprie stufe a sè stanti, inserite in una struttura che ha la funzione di abbellimento. Dispongono di uno o più ventilatori con la funzione di diffondere l'aria calda calda nell'ambiente. Se si vuole riscaldare tutte le stanze di una casa, occorre predisporre le canalizzazioni per poter portare l'aria calda in tutti i locali. Per fare questo sono disponibili dei tubi flessibili da collegare alle apposite uscite del caminetto. Occorre tenere presente la potenza del caminetto per poter adeguatamente stabilire quanti volumi poter riscaldare. Alcuni modelli incorporano sistemi per umidificare l'aria.

Da apprezzare anche la versatilità di alcuni modelli che possono funzionare sia a legna che a gas. Il vantaggio di questi caminetti è che non hanno bisogno dell'impianto a termosifoni rendendo minime le spese per l'installazione.

A seconda dei modelli, le potenze si aggirano dai 15 ai 30 Kw, con superfici riscaldabili che variano dai 70 ai 150 mq, hanno bisogno di una canna fumaria con un diametro tra i 20 e i 25 cm, la portata dell'aria calda si aggira intorno ai 450 m³ all'ora.Si possono installare abbastanza facilmente, non hanno bisogno di un locale caldaia apposito e sono molto adatti per quegli ambienti dove lo spazio è un problema prioritario e quindi vanno bene per la casa in montagna, la taverna, o il rustico ristrutturato.

Il consumo di legna può variare da due a otto chili l'ora a seconda degli ambienti da riscaldare. Facendo i conti occorrono circa 70-80 quintali di legna per una stagione di riscaldamento, con ovvi problemi di approvigionamento per chi vive in città ai piani alti. 

Inserti a Pellet

Il caricamento del pellet frontale, ad altezza ergonomica, senza dover estrarre il focolare (in ottemperanza alla norma EN 14785) e senza dover salire su una scala per caricare dalla controcappa.

Frontale in ghisa con feritoie uscita aria calda, e alloggiamenti dei comandi e del pannello sinottico. Il contorno esterno sporgente serve per mascherare la linea di giunzione tra il Pellbox ed il materiale di tamponamento della bocca del caminetto esistente.

Pratico quipaggiamento per la gestione ed il controllo di tutte le fasi di funzionamento.Il radiocomando (in dotazione) consente di effettuare tutte le operazioni previste sul pannello sinottico.

Il programmatore orario (in dotazione) programma l’accensione e lo spegnimento automatico all’orario desiderato.

Accensione a distanza (optional): collegando alla scheda elettronica un risponditore/combinatore telefonico è possibile accendere l’inserto a distanza a mezzo telefono.

Caminetteria s.r.l.
P.zza Acciaioli 14r - 50124 - Galluzzo (FI)Tel. +39 055 2049144 Email: caminetteria@caminetteria.it
P.IVA.: 05606170487 C.F.: BNNLSN55S14D612D